motore di ricerca

Comune

Sindaco, Giunta Comunale, Consiglio Comunale, Segretario, GESTIONE ELEZIONI, Bandi, Avvisi, Gare, Concorsi, Regolamenti, Bilanci Entra nella sezione  Comune

Territorio

Link utili, informazioni, associazioni parchi, strutture ricettive, turismo... Entra nella sezione  Territorio

Servizi

E-GOV, sportelli informativi, casa, ambiente, tributi, sport, territorio... Entra nella sezione  Servizi

dettaglio della notizia

Questa è la pagina di approfondimento della notizia che hai scelto.

ultima modifica: priverno  24/02/2018

Rottamazione delle Ingiunzioni Fiscali

notizia pubblicata in data : lunedì 26 febbraio 2018

Con la delibera n. 2,  il Consiglio comunale ha approvato, nella seduta del 02/02/2018, l’adesione alla rottamazione delle ingiunzioni fiscali, consentendo così di applicare  agli atti notificati negli anni ricompresi nel periodo che va dal 2000 fino al 16 ottobre 2017 la definizione agevolata per le entrate di competenza dei Comuni.
 
Si offre, dunque, la possibilità ai contribuenti a cui è stata notificata un’ingiunzione fiscale per il recupero coattivo delle entrate comunali non pagate, di regolarizzare la propria posizione adottando la procedura agevolativa.
In particolare, per l’applicazione della definizione agevolata, il cittadino che intende aderire dovrà presentare apposita istanza, con modello messo a disposizione dal Comune. La predetta istanza deve essere presentata entro e non oltre il termine del 31 maggio 2018. I contribuenti che intendono aderire possono estinguere il debito, senza corrispondere le sanzioni, versando:
a) le somme ingiunte a titolo di capitale ed interessi;
b) le spese relative alla riscossione coattiva, riferibili agli importi di cui   
  alla precedente lettera a);
c) le spese relative alla notifica dell’ingiunzione di pagamento;
d) le spese relative alle eventuali procedure cautelari o esecutive 
  sostenute.

Per le sanzioni amministrative relative a violazioni del codice della strada, di cui al decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285, le disposizioni approvate si applicano limitatamente agli interessi, inclusi quelli di mora e quelli di cui all’articolo 27, sesto comma, della legge 24 novembre 1981, n. 689.

Per la rottamazione delle cartelle esattoriali, gestite dall’ex Equitalia, presso i cui uffici i contribuenti potranno rivolgersi, si applicano le norme già previste dal Legislatore.

Risultato
  • 3
(1435 valutazioni)
Calendario Eventi
<< maggio 2020 <<
L M M G V S D
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
             
Comune di Priverno Indirizzo: Piazza Giovanni XXIII - 04015 Priverno (LT) Telefono: 0773-912201 - Fax: 0773-903581
C.F: 80005330594 - P.IVA: 01308200599 E-mail: info@comune.priverno.latina.it Posta elettronica certificata: protocollo.priverno@pec.it
Portale internet realizzato da Progetti di Impresa Srl Copyright © 2014